FAIL (the browser should render some flash content, not this).

 

 

L'area di intervento è sita nel comune di Campi Bisenzio (FI) tra via Castronella e via Alfieri <visto dal satellite...>

 

Realtex s.r.l. ha sede legale in Piazza D'Azeglio, 39 - 50121 Firenze.

Gli altri dati societari sono:

  • P. IVA        01931970972
  • Reg. Imp. Firenze n.  01931970972
  • Cap. Soc.   € 99.000,00 i.v.
  • Telefono   0574 591145
  • Fax             0574 571686
  • E-mail        realtex@svit.it

Realtex s.r.l.

Il progetto riguarda un’area destinata dal R.U.C. a zona D2 dove sono previste destinazioni di tipo produttivo, di deposito magazzinaggio e commerciali di vicinato (fino a 250 mq).

 

L'intervento interessa un’area avente una superficie territoriale pari a mq 53.318 dei quali 37.354 mq di superficie fondiaria e 18.110 mq di superficie massima copribile comprendendo in essa la quota derivante dalla fascia di rispetto dove il rapporto di copertura è ridotto al 10% della superficie. Facciamo a questo riguardo notare come il rapporto tra la superficie massima copribile e quella territoriale ammonti a circa il 34% valore piuttosto basso che comporterà una incidenza elevata per mq di costruzione dei costi di urbanizzazione. Essendo in presenza di numerose proprietà le quote di superficie copribili spettanti a ciascuna di esse sono state ricavate secondo un criterio di ripartizione millesimale basato sulle percentuali di proprietà catastali ricadenti nel piano. L’assetto planivolumetrico proposto è scaturito dalla necessità da parte della committenza di individuare alcuni lotti funzionali che rispondono alle esigenze, sia di individuare in ciascuno di essi una superficie coperta corrispondente a quote di proprietà in forma singola o raggruppata, sia a quella di poter avere lotti da suddividere con tagli variabili da poche centinaia di mq ad alcune migliaia data la variegata richiesta di un mercato che nel nostro caso riguarda in gran parte aziende artigianali, o di piccola industria o di deposito. L’ubicazione dell’area compresa tra due strade esistenti sia pur da ampliare, e la nuova strada prevista del Ruc che taglia in due il piano e costituisce il prolungamento della strada che attraversa l’attiguo piano produttivo 4.12 sull’altro lato di via Castronella, crea le condizioni per l’individuazione di lotti autonomi dal punto di vista dell’accessibilità. La previsione poi della realizzazione della variante alla via Barberinese e della Bretella Prato-Signa che correrà ad essa parallela a poco più di 100 m di distanza fa si che si creano le condizioni che favoriscono l’ubicazione di aziende del tipo sopra menzionato. Ogni lotto è previsto diviso dagli altri per quanto riguarda gli standard urbanistici e in particolare per gli spazi di parcheggio e manovra.  <continua...>

 

 
2008 © Copyright Sviluppo Italia S.p.A. P. IVA 01879620977. Privacy policy.